CATALOGO ASTA 91/I
SCULTURE E DIPINTI XIX E XX SECOLO, DIPINTI ANTICHI, ARREDI E OGGETTI D'ARTE
22 MAGGIO 2019

144



Andrea Vaccaro

L’Angelo Custode

olio su tela, cm 154x130
siglato con monogramma intrecciato AV sul margine sinistro
entro cornice antica in legno dorato e intagliato

Il dipinto è un’opera autografa di Andrea Vaccaro databile verso il 1650, e rappresenta un notevole esempio della fase di classicismo attraversata dal maestro napoletano. La composizione dové riscuotere dei riscontri se la ritroviamo, con varianti, nell’Angelo Custode di Nicola Vaccaro a Napoli, Chiesa di San Pietro ad Aram, datato da Mariaclaudia Izzo verso il 1670-80 [cf. M.Izzo, Nicola Vaccaro (1640-1709). Un artista a Napoli tra Barocco e Arcadia, Todi, 2009, p. 158, A8]. L’attribuzione ad Andrea Vaccaro è stata confermata dal Prof. Riccardo Lattuada dopo una ispezione diretta del dipinto.
In base alle tracce visibili ai quattro angoli della tela, il dipinto sembra essere stato ampliato da un originario formato ottagonale a quello rettangolare attualmente riscontrabile; un’ulteriore ipotesi è che le tracce agli angoli siano state create dai rinforzi dell’antico telaio, oggi non più esistenti.

Stima

€ 35.000,00 - € 45.000,00

CONTATTA IL DIPARTIMENTO


Anna Cesare

anna.cesare@blindarte.com
+39 081 2395261